Il sito utilizza cookies propri e di terze parti. Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul sito.

ASSOCIARSI

scopri come diventare socio della nostra associazione

DONA

scopri come aiutarci, danto il tuo contributo

CONTATTACI

per qualunque consulenza o informazione

Mese libro Favolando ASSI

La magia del bosco incantato di “Favolando” apre il ricco calendario del Mese del libro. E avvolge di meraviglia l’Alpago. Al parco comunale di Pieve, nel contesto della sagra di Sant’Anna, Francesca Mussoi e l’inesauribile gruppo di volontari hanno dato vita al laboratorio dedicato ai bambini, portando nella Conca personaggi e storie capaci di incantare il pubblico. Al termine di “Favolando”, la stessa Francesca, incalzata da Stefania Canei, ha presentato il libro “Storie fra le nuvole”, scritto con Rocco Battaglia e arricchito dalle illustrazioni di Alessia Da Roit. Questo il saluto degli organizzatori del Mese del libro: «Abbiamo visto l’amore al lavoro, siamo entrati in una favola e non ne usciremo mai più! Grazie a tutti, siete proprio degli ASSI!».

Assi Quantinsieme 17

L’ASSI si aggiudica ben tre premi alla “QuantInsieme”, la pedonata non competitiva (di 4 o 8 km) andata in scena lo scorso sabato 24 giugno tra Quantin e Losego (comune di Ponte nelle Alpi). Due riconoscimenti sono andati a Julian de Toffoli, il fratellino di Gabriel: uno come partecipante più giovane e l’altro come secondo classificato nella sua categoria. Il terzo premio, invece, è stato di squadra, visto che l’ASSI ha partecipato all’iniziativa con il gruppo più numeroso. L’evento è stato promosso da Insieme si può, mentre nella macchina organizzativa c’erano pure le “nostre” inesauribili Sara Montini e Alessia Corte. E le risorse raccolte? Serviranno a sostenere i diritti dei bambini e degli adolescenti di Abaetetuba (nel Nordest del Brasile). «Attraverso lo sport, l’educazione, la cultura e il gioco - spiegano gli organizzatori - scongiuriamo il rischio che i ragazzi finiscano in strada fra violenza e droga». Nel complesso, la manifestazione si è rivelata un vero successo, come spiega Sara Montini: «Terminata la cena sotto al tendone, abbiamo spiegato cosa fosse l’ASSI, oltre a tutte le attività che svolgiamo. E, insieme ad alcune autorità, abbiamo premiato i vincitori delle varie categorie. Un ringraziamento va ai volontari che hanno spinto le carrozzine: sono stati tutti gentilissimi e simpaticissimi».

CERCA