Il sito utilizza cookies propri e di terze parti. Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul sito.

ASSOCIARSI

scopri come diventare socio della nostra associazione

DONA

scopri come aiutarci, danto il tuo contributo

CONTATTACI

per qualunque consulenza o informazione

Stella Nascente ASSI

È scomparso poco meno di un anno fa, ma Loris De Zan vivrà per sempre. Vivrà nel ricordo di chi lo conosceva, ma anche nei gesti concreti di solidarietà. Come quello promosso dall’associazione Stella Nascente, che ormai da anni organizza eventi a scopo benefico.

In questo senso, sabato scorso è andato in scena un appuntamento ricco di contenuti ed emozioni, alla Birreria Pedavena. Dove si è svolta l’estrazione dei biglietti legati alla lotteria, secondo un’iniziativa ormai consolidata della Onlus di Cesiomaggiore. E quest’anno il ricavato, frutto dei mille biglietti venduti, è andato all’ASSI, l’Associazione Sociale Sportiva Invalidi, presieduta da Oscar De Pellegrin.

A Pedavena, ben 150 persone hanno nobilitato la serata con gli “Amici di Loris”. Fra loro non è mancata una presenza speciale: direttamente dalla Germania, è arrivato il fratello di Loris. Il quale ha alimentato la cifra di questa edizione con le risorse raccolte lo scorso anno. Le stesse risorse che, purtroppo, il povero Loris non ha fatto in tempo a utilizzare, dopo la lunga lotta con la sclerosi multipla.

«È stata una bellissima serata - afferma Francesco Zanella, presidente della Stella Nascente -, molto commovente. Oltre al fratello, ha partecipato il reparto della Luxottica, in cui lavorava Loris. E proprio nel nome di Loris vogliamo proseguire con le nostre attività, al fianco delle persone disabili».

Dal canto suo, Oscar De Pellegrin non ha potuto far altro che «ringraziare dal profondo del cuore l’associazione Stella Nascente: Loris verrà ricordato anche nella nostra sede, attraverso una targa».

CERCA