Il sito utilizza cookies propri e di terze parti. Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul sito.

ASSOCIARSI

scopri come diventare socio della nostra associazione

DONA

scopri come aiutarci, danto il tuo contributo

CONTATTACI

per qualunque consulenza o informazione

Direttivo ASSI 2017

Nuovo consiglio direttivo all’ASSI Onlus. È stato eletto sabato 1. aprile, in occasione dell’assemblea annuale. Ed è composto da nove persone: Oscar De Pellegrin, Sara Montini, Davide Giozet, Aldo Andriolo, Alessandro Azara, Alessia Corte, Loris Paoletti, Roberto Raschi e Stefano Perale. All’assemblea, caratterizzata da un’ampia partecipazione, ha preso parte anche Giorgio Zampieri del Csv di Belluno.

Nella circostanza, il presidente dell’ASSI, Oscar De Pellegrin, ha tracciato il punto della situazione. Partendo da un dato confortante: gli iscritti sono 155. «Nel 2016 abbiamo mantenuto le attività istituzionali già avviate nel 2009: l’attività fisica si svolge il lunedì dalle 18.30 alle 20 con Roberto e Alessandro, quella di rieducazione funzionale è attuata a Sedico il giovedì dalle 15 alle 18 con Eleonora e Riccardo. C'è poi Pieve di Cadore, il venerdì dalle 10 alle 12 con Elisa e Lorella. Per quanto riguarda il nostro pulmino, adattato per il trasporto dei soci, ha percorso 130.000 km».

Numerose le attività di gruppo e divulgative: «Tante richieste arrivano dalle scuole dell’infanzia e primarie del territorio per il progetto “Favolando”, curato da Francesca Mussoi. Le favole integrate con gli aspetti pratici hanno permesso di affrontare temi importanti. E di adattarli alla sensibilità dei bambini. Lo stesso vale per “Asino chi legge”». Il presidente ha poi ricordato il successo della pubblicazione “Storie fra le nuvole”, curata da Francesca Mussoi e Rocco Battaglia con le illustrazioni di Alessia Da Roit. Di rilievo pure il concerto del gruppo Le Orme, la gara di pesca, la Dobbiaco-Lienz con gli ASSI del Cadore, la serata con il Rotary. E il via del progetto Cucinare ASSI…eme, curato dallo chef Aldo. Ampio pure il capitolo delle manifestazioni: «Si va dal Kilometrissimo di Roncan alla 24 Ore di Sedico, passando per la Vascalonga e la Giornata dello sport di Sedico, "Stelle dipinte" e "Dona un sorriso". Siamo poi impegnati nel “Progetto di Vita Indipendente e Inclusione Sociale” con l’ULSS 1 e nell’A.F.A., Attività fisica adattata». A proposito di progetti, hanno raccolto unanimi consensi “Cucù, vieni a giocare anche tu”, i corsi di yoga, di teatro e “integralmente sport e cultura”, arricchita dalle parole e dalla performance di Simona Atzori. Ed è stato presentato poi lo Zoomcamp, la carrozzina elettrica per immergersi nella natura. Preziosissima, inoltre, la collaborazione con Ability Channel, mentre sono moltissime le discipline sportive praticate dei soci: wheelchair rugby, nuoto, handbike, tiro a segno e curling, oltre alla promozione del tennis.

E il futuro riserverà ancora parecchie sorprese. Sempre e rigorosamente nel segno dell'ASSI. 

(la foto è di Ivan De Bona)

Alessia Corte ASSI nuoto17

Alessia Corte e Daniela Belletti si ritagliano un ruolo da assolute protagoniste ai Campionati italiani di nuoto paralimpico, andati in scena a Portici (provincia di Napoli). Nello specifico, Alessia conquista ben due medaglie: un argento nei 50 stile libero e un bronzo nei 100 stile. E anche Daniela sale sul podio, grazie al terzo posto ottenuto nei 50 dorso. Senza considerare la brillante quarta posizione nei 100 stile libero. Complimenti, quindi, alle “nostre” atlete: Alessia e Daniela, l’ASSI è orgogliosa di voi.

CERCA