Il sito utilizza cookies propri e di terze parti. Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul sito.

ASSOCIARSI

scopri come diventare socio della nostra associazione

DONA

scopri come aiutarci, danto il tuo contributo

CONTATTACI

per qualunque consulenza o informazione

Il progetto “Asino chi legge” nasce dall’idea di due insegnanti, Francesca Mussoi e Rocco Battaglia, e da un educatore, Simone Palma: un’idea fortemente sostenuta dall’associazione ASSI Onlus.

Si tratta di un progetto innovativo che segna l’ingresso dell’ASSI nel mondo giovanile, perseguendo l’obiettivo dell’integrazione sociale e offrendo momenti d’incontro attraverso letture animate, in cui i limiti di ognuno grandi o piccoli che siano, possano coesistere ed essere superati diventando esperienze di vita. 

AsinoChiLeg Piaia


Descrizione dei laboratori 

Di seguito troverete una semplice descrizione dei nostri laboratori e delle attività che svolgeremo assieme: vi aiuteranno a capire meglio il nostro spirito d’azione. 


Pittori di magliette 

Pittori magliette asino

Il laboratorio ha lo scopo di sviluppare la fantasia e la creatività di ognuno. Durante questa esperienza chiederemo ai bambini di dipingere una semplice maglietta bianca che avranno portato da casa. Ogni bambino porterà poi con sé il frutto della sua fantasia, a ricordo dell’esperienza. 


Laboratorio dei profumi 

Laboratorio profumi Asino

I bambini, sotto la nostra guida, giocheranno a toccare le foglioline e i rametti di alcune piantine profumate (basilico, menta, salvia, rosmarino): impareranno a riconoscerle, a immaginare la forma, il colore e la consistenza ad occhi chiusi. 


Sporchiamoci le mani e facciamo vivere la terra

SporchiamociMani

Il laboratorio consiste nel preparare un vaso con la terra per poi seminare una piantina di basilico o ciò che la stagione ci suggerisce; l’attività, svolta in gruppo, ha lo scopo di lavorare sull’affiatamento e la sinergia tra i partecipanti, condividere i saperi, insegnare ad aspettare: sì, aspettare che la pianta cresca, sbocci, fiorisca e, nel frattempo, prendersi cura di lei. Il fiore diventa il risultato di un lavoro paziente e amorevole: la bella e profumata conclusione di un percorso di cura. 


Coccoliamo gli asini

Coccoliamo Asini

I bambini o ragazzi avranno la possibilità di conoscere da vicino gli asini, che sono i veri traduttori e veicoli di emozioni per chi ne viene a contatto: attraverso la coccola, la carezza. Inoltre ci insegnano a essere accuditi come essere viventi: strigliandoli, sfamandoli o solamente guardandoli.
Camminando adagio con loro scandiscono anche un tempo che va lento: insegnano a rallentare, ad assaporare le cose.
Dopo una spiegazione delle caratteristiche di questi animali, i partecipanti potranno accudire, strigliare e soprattutto coccolare gli asinelli. Il nostro obiettivo è quello di usare gli animali come facilitatori per far emergere emozioni condivise e comprendere l’importanza dell’altro nelle dinamiche di relazione. 


Viaggiando nelle storie

Viaggiando storieAsino

I partecipanti ascolteranno delle storie raccontate dai nostri lettori, utilizzando l’antica tecnica della valigia Kamischibay, unendo parole e disegni, per renderle più comprensibili e accessibili. In questi racconti troviamo tutti gli argomenti importanti per la comprensione del nostro progetto: rispetto, amicizia, la cura per se stessi e per gli altri. Questi valori emergono con forza e servono a definire e fissare i temi dell’intero percorso esperienziale. 


La merenda degli asini

Merenda asino 334

Siamo poi così diversi? La nostra risposta alla domanda si declina in questa piccola esperienza, dove i partecipanti prepareranno una borsa con il cibo che normalmente gli asini mangiano. Nel sacchetto della merenda saranno inserite anche alcune ricette, per cucinare in famiglia dei gustosi piatti della nostra tradizione. L’obiettivo è di dimostrare che, se esistono punti d’incontro tra specie differenti come uomini e asini, sicuramente ci possono essere con persone che ci sembrano differenti da noi. 

 

Obiettivi

-  Promuovere il piacere all’ascolto e alla lettura;

- Promuovere l’attenzione e la sensibilità al diverso, inteso non come limite, ma come promozione della disabilità nell’ottica del poter fare;

- Promuovere il recupero delle tradizioni e valorizzare il territorio, attraverso il racconto di leggende e le proposte di laboratori a tema. 

 ASino legge974

Destinatari del progetto 

Tutte le classi della scuola dell’infanzia e primaria del territorio. 


Durata degli incontri 

In genere il tempo di un incontro è di 90 minuti. 


Luogo

Il percorso si svolgerà al Museo dei mestieri di Cavarzano (Belluno, dietro la casa di riposo); i partecipanti raggiungeranno la località con il pulmino che potrà sostare agevolmente nelle immediate vicinanze. In caso di maltempo sarà purtroppo impossibile effettuare il percorso: le quote versate verranno restituite alle scuole che provvederanno a inoltrarle alle famiglie dei partecipanti. 

Asino legge Cavarza2016


Periodo di svolgimento

Il progetto è proposto solo nella stagione primaverile, oltre che in quella estiva.

A tutti i partecipanti verrà offerta in loco la merenda d’asino che comprende il the, fatto al momento, pane secco e marmellata, una carota e una mela. I bambini, inoltre, porteranno a casa una borsa contenente:
- mela
- carota
- panino secco
- maglietta
- ricettario con le ricette degli asinelli da fare con mamma e papà con gli ingredienti contenuti nella borsa
- piantina nel vasetto 

 

FAVOLANDO 

"Favolando" nasce sulla spinta del successo ottenuto da "Asino chi legge". Le pressanti richieste di proseguire le attività rivolte ai ragazzi, anche durante il periodo scolastico, hanno dato il via a questa ulteriore proposta. 

Favolando ASSI 23

Lavorando con i bambini, ci siamo resi conto che c’è sempre più difficoltà ad attirare la loro attenzione: sia nell’ascolto, sia nei laboratori.
Abbiamo pensato quindi ad un progetto di lettura di favole e leggende (dipende dall’età dei bambini), usando strumenti non convenzionali che possano stimolare la curiosità e la voglia di ascoltare. 

Le letture vengono svolte con la valigetta Kamiscibay (valigetta giapponese usata un tempo dai lettori di strada, nelle piazze) o con la proiezione di immagini. E sono animate da una lettrice o un lettore con esperienza teatrale, in grado quindi catturare con enfasi l’attenzione dei bambini. 

"Favolando" è rivolto a tutte le classi della scuola dell’infanzia e della scuola primaria del territorio. E, in via sperimentale, alle scuole di secondo grado. 

Favolando ASSI 87

In linea di massima, il tempo di un incontro è di un’ora circa, se di sola lettura. E di 90 minuti se i bambini usufruiscono dei laboratori (fare la carta…). 

Letture e laboratori si svolgono a scuola o nella sede della nostra associazione. 

CERCA